Dipingere le conchiglie e creare un centrotavola di conchiglie

dipingere conchiglie centrotavola

Siete tornati dalle vacanze e vi siete portati a casa un bel sacchetto di conchiglie raccolte al mare con l’intento di creare “qualcosa di bello” e ora non avete idee? Se la cosa vi può consolare succede a molti e io sono una delle tante! In vacanza si ha molto più tempo e si fanno progetti… poi una volta a casa ricomincia la solita routine e il tempo per creare la bellissima collanina o la cornice che avevamo già immaginato nei dettagli, non c’è!

Così ho pensato di proporvi questo tutorial che è davvero molto semplice da realizzare e può essere anche un’attività da fare con i vostri bambini per trascorrere del tempo insieme divertendosi. Oggi vi mostro come dipingere le conchiglie che avete raccolto!

 

MATERIALE per dipingere le conchiglie

  • conchiglie
  • vecchi smalti per unghie o colori acrilici
  • pennellini o spugnette
  • piccole decorazioni (ad esempio brillantini, piccoli adesivi, ecc.)
  • telo o cartone

dipingere le conchiglie

PROCEDIMENTO

  1. Lavare e spazzolare bene le conchiglie per evitare che con il tempo emanino un cattivo odore. Lasciarle asciugare.
  2. Prima di iniziare, posizionate il telo o il cartone sul piano di lavoro per proteggerlo da eventuali sbavature di colore. Se fate questo lavoro con i bimbi piccoli vi consiglio di far indossare anche a loro una vecchia t-shirt o un grembiulino.
  3. lasciate libera tutta la fantasia che avete e dipingete le conchiglie utilizzando tecniche diverse.

 

dipingere le conchiglie

 

Io vi mostro qualche fotografia delle conchiglie che ha creato la mia cugina Miss.E. Infatti, lo devo proprio ammettere, questo tutorial è nato grazie a lei!

Le due conchiglie in primo piano verde e rossa sono monocolore e sono le più facili da realizzare (anche per i bambini). Basterà dipingere con un pennello o una spugnetta tutta la superficie della conchiglia.

dipingere conchiglie

 

Per dipingere la conchiglia con i colori dell’arcobaleno, vi consiglio di usare una conchiglia che abbia delle venatura orizzontali in modo da seguire quelle come linee guida per dividere i colori.

dipingere le conchiglie

 

Se avete la mano ferma e tanta pazienza, potete provare a creare dei piccoli disegni come un’ape che vola tra l’erba. In questo caso vi consiglio di usare i colori acrilici (molto più indicati per realizzare piccoli disegni) e un pennellino dalla punta sottile.

dipingere le conchiglie

 

Per creare l’effetto ruvido, come nella conchiglia a strisce e stelline, potete passare un primo strato di colore solo sulle parti che volete rendere ruvide, spolverare con della sabbia fine e lasciare asciugare bene. Una volta completamente asciutto, basterà passare una seconda mano di colore sopra la sabbia che si sarà seccata e attaccata.

Per le stelline potete usare dei piccoli adesivi (come ad esempio quelli per la nail art) e fissarli con uno strato di smalto trasparente.

dipingere le conchiglie

 

dipingere le conchiglie

 

Per ricreare l’effetto bagnato che riflette la luce del sole (che ricorda il mare quando brilla grazie ai raggi del sole), basterà usare un poco di smalto con i brillantini, come vedete sulla conchiglia arcobaleno.

dipingere le conchiglie

 

Anche per questa conchiglia bianca, sono state alternate delle strisce trasparenti ad altre con brillantini.

dipingere le conchiglie

 

Gli smalti perlati, come nella conchiglia rossa, non rimangono “piatti” ma rendono il colore cangiante e donano movimento.

dipingere le conchiglie

 

Una volta che tutte le vostre conchiglie sono bene asciutte, possiamo comporre il centrotavola di conchiglie!


MATERIALE per il centrotavola di conchiglie

  • un piatto o vassoio (scegliete il materiale che preferite)
  • sassolini e conchiglie di piccole dimensioni
  • conchiglie dipinte
  • altre decorazioni a vostro piacimento

PROCEDIMENTO

Sul piatto o vassoio posizionare i sassolini, le conchiglie e altri elementi decorativi che vi piacciono e che si sposano bene con l’ambiente circostante.

Nel mio caso abbiamo usato un piccolo vassoio di metallo, dei sassolini di colore chiaro e delle piccole conchiglie. Abbiamo posizionato questo centrotavola in giardino!

centrotavola di conchiglie

 

Voi amate raccogliere le conchiglie? Che cosa avete creato con quelle che avete raccolto?

12 commenti

  1. Emma Criscuolo dice: Rispondi

    Sono fantastiche!!! Che belle idee. Complimenti a Miss.E.

    1. Ahah! Complimenti davvero a Miss. E 😉 ma anche le foto non sono male, vero Miss E?? 🙂

  2. Ma sono bellissime!!!!! Brava, complimenti!

  3. Che belle! Io in spiaggia non trovo quasi mai conchiglie.

    1. Io e i miei bimbi (e marito) invece ci divertiamo tantissimo a cercarle e ci facciamo delle belle passeggiate lungo la spiaggia! Ne troviamo tante soprattutto quando c’è la bassa marea 😉

  4. Idea bellissima: nella prossima vacanza al mare cercherò un bel po’ di conchiglie e proverò a realizzarlo. Complimenti. 😉

    1. Grazie! E? anche rilassante, non quanto essere in vacanza, ma lo è! 😉

  5. Adoro le conchiglie! Bellissima la tua idea.
    Lo scorso anno tornata dal mare ho realizzato una cornice 🙂

    1. Grazie! Bella anche l’idea della cornice per conservare i ricordi delle vacanze!

  6. Che bella idea che hai avuto! E così ci hai fatto conoscere anche il tuo blog! 🙂

Scrivi qui cosa ne pensi!