Gardaland: le attrazioni per i bambini e la nuova area Peppa Pig Land

Finalmente riesco a trovare un attimo di tempo per raccontarvi della nostra giornata trascorsa a Gardaland, il parco divertimenti del Lago di Garda. In queste settimane ho avuto un sacco di appuntamenti: controlli dal pediatra, eventi ed impegni scolastici ed extra scolastici e – ciliegina sulla torta – sono stata poco bene.

Dopo aver rimandato la nostra visita perché uno dei miei bambini non stava bene, abbiamo deciso di andare il giorno del mio compleanno. Solitamente non amo festeggiarlo e l’unica cosa che faccio è preparare una torta con le candeline che mangiamo con i miei bambini e mio marito la sera a cena. Quest’anno non avevo pensato nemmeno a quello, immaginando che saremmo tornati stanchissimi dalla giornata. Ma stavolta hanno pensato a tutto gli altri… Hanno messo un razzo per torte sopra ad una crostatina! È stata davvero una piacevolissima sorpresa che ha reso la giornata ancora più speciale.

 

Come raggiungere Gardaland

Noi abbiamo deciso di andare in auto e abbiamo lasciato la macchina nel parcheggio del parco che costa 5,00€. Ci sono parcheggi anche per i camper. È stato molto comodo perché poi c’è un bel passaggio curato che porta all’ingresso e si inizia già a percepire l’atmosfera festosa del parco. In alternativa potete arrivare in treno e raggiungere Gardaland con il bus navetta.

Le attrazioni che abbiamo provato adatte ai bambini

 

A Gardaland ci sono diverse aree tematiche e le attrazioni sono accessibili in base all’altezza dei bambini. Noi abbiamo proprio escluso le attrazioni definite adrenaline che sono davvero per i più coraggiosi (e non sono adatte ai bambini).

Siamo saliti su alcune dell’area adventure: i Corsari (abbiamo anche assistito allo spettacolo che si tiene in determinati orari propri sulla barca dei corsari e i miei bambini sono rimasti davvero a bocca aperta), Ramses il risveglio e Colorado Boat (vi consiglio, se andate in un periodo non troppo caldo, di portarvi un k-way impermeabile perché vi bagnate tutti).

Le attrazioni dell’area fantasy sono quelle dedicate ai più piccoli e abbiamo trascorso gran parte della giornata proprio qui. Siamo saliti sul classico trenino, l’Ortobruco, Peter Pan (un consiglio, non salite appena aver mangiato come abbiamo fatto noi!), la monorotaia, la giostra dei cavalli (una grande classico!),  Saltomatto, Doremifarm e molti altri giochi!

Ma più di tutto, ci siamo divertiti a provare le attrazioni della nuova area dedicata a Peppa Pig!

Peppa Pig Land: la novità dedicata alla maialina più amata dei cartoni!

Peppa Pig Land è la novità 2018 e si trova proprio vicino all’entrata. Varcando l’ingresso dell’area sembra proprio di entrare nel fantastico mondo di Peppa! Ci sono tutti i personaggi e i luoghi tipici del cartone animato: la casa gialla della famiglia Pig, il trenino Gertrude di nonno Pig che vi porterà a fare un bel giretto tra le colline dove si incontra la nonna che ha preparato una buonissima torta, mamma e papà Pig che fanno un bel pic-nic e anche il castello ventoso.

 

Dalle mongolfiere si vede un panorama bellissimo di tutta l’area!

Potete anche salire sulle barchette di nonno Cane e nonno Pig oppure trascorrere del tempo nel parco giochi di Peppa. Infine, c’è anche il negozio del Signor Volpe. Se volete, potete anche fare una foto ricordo con Peppa e George in persona!

Biglietti, abbonamenti, sconti e hotel

Se pensate di andarci solo una volta (siete sicuri?) potete scaricare un buono sconto direttamente dal sito di Gardaland, oppure acquistare i biglietti che a volte si possono ritirare nel catalogo premi di alcuni supermercati.

L’abbonamento è sicuramente la soluzione migliore se volete visitare il parco anche solo per due volte, perché i prezzi sono davvero vantaggiosi.

Molto belli sono anche gli hotel tematici dove potete alloggiare senza perdere la magia del parco. Potete scegliere tra le numerose state tematiche!

 

A fine giornata i miei bambini erano stanchissimi ma non volevano tornare a casa perché si stavano divertendo davvero molto. Anche io, devo ammettere, mi sono divertita e ritornare al parco dopo una ventina d’anni è stato un po’ come sentirmi giovane di nuovo!

Se non ci siete mi andai, vi consiglio di metterlo in programma per quest’estate!

 

Segui il link per scoprire tutte le nostre gite oppure le idee creative per i bambini

2 Risposte a “Gardaland: le attrazioni per i bambini e la nuova area Peppa Pig Land”

  1. Ciao! Che belle attrazioni! Direi che quella con le mongolfiere rientra tra le mie preferite 🙂
    Mayadanziger

    1. Dall’alto poi si vede bene un bel pezzo di parco!

Scrivi qui cosa ne pensi!