Montessori: attività di vita pratica da proporre a casa.

Montessori attività di vita pratica

Le attività di vita pratica sono alla base del metodo montessoriano. Infatti, nelle case del bambino montessoriane (cioè nelle scuole dell’infanzia dove viene applicato questo “metodo”), vengono sempre riproposte all’inizio di ogni anno scolastico, come prima attività. Servono al bambino per riprendere possesso degli spazi e ritrovare la sua dimensione all’interno dell’aula e con i compagni.

Sono così importanti perché è piacevole vivere in un ambiente organizzato ed ordinato e questo ordine viene assorbito dal bambino e porta poi ad un ordine interiore. Prendersi cura della casa e dell’ambiente che ci circonda insegna al bambino a prendersi cura di se stesso.

Non solo, ma aiutano a migliorare la coordinazione dei movimenti e l’utilizzo di muscoli che serviranno poi per la scrittura!

Per questo è davvero molto importante proporre questo tipo di attività a casa, anche e soprattutto se i vostri figli non frequentano una scuola montessoriana. Inoltre, sono attività che possono essere proposte anche ai bambini molto piccoli che impareranno man mano a diventare più precisi nell’esecuzione. Mr. Bi, che ora ha due anni, mi aiuta sempre nelle faccende di casa. Più di tutto adora riempire la lavatrice di panni sporchi e usare l’aspirapolvere!

E’ bene non sforzare i bambini a compiere determinate azioni, ma l’interesse deve partire da loro, che, ad esempio, vorranno imitarci quando ci vedono stendere o spolverare.

 

Quali sono le attività di vita pratica che possiamo proporre a casa?

 

LAVARSI

Ai bambini anche piccoli (2 anni ad esempio) piace molto lavarsi le mani, il viso e anche i denti. Il consiglio è sempre quello di mostrare inizialmente come si fa e poi lasciare sperimentare il bambino. Dobbiamo preparare un portasapone con la saponetta (vi sconsiglio di usare il sapone liquido perchè per i bambini è molto divertente premere per far uscire il sapone e quindi finirà super in fretta. Lo dico per esperienza!). Ma anche una piccola salvietta (quella per gli ospiti va benissimo) e uno straccio per pulire ed asciugare quando si ha finito. Tutto deve essere ad altezza bimbo per facilitarne l’utilizzo.

Per lavarsi i denti prepareremo spazzolino, dentifricio e tutto il necessario.

attività vita pratica montessori

VESTIRSI

Lasciare che il bambino provi a vestirsi e svestirsi da solo, senza intervenire. Se proprio si vuole intervenire, chiedere al bambino se ha bisogno di aiuto. Nel caso risponda di no (ed è molto frequente) non vi resta che aspettare!

Anche abbottonare e sbottonare i bottini, oppure allacciarsi le scarpe sono delle ottime attività di vita pratica. Ricordatevi di mostrare come si fa molto ma molto lentamente, in modo che il bambino riesca a vedere bene ogni singolo passaggio. Anche se a noi viene quasi automatico e sembra facile, per lui non lo è.

 

Leggi anche: il risveglio felice dei bambini, responsabilizzarli per farli alzare dal letto senza capricci

 

APPARECCHIARE E SPARECCHIARE LA TAVOLA

Questa è una attività di vita pratica che piace davvero molto. Se viene data una responsabilità ai bambini, viene sempre presa sul serio e vedrete con che attenzione verranno messi al posto giusto piatti, bicchieri, posate e tutto il resto. Per facilitare i bimbi piccoli, potete utilizzare delle tovagliette dove c’è la sagoma del piatto o delle posate in modo da favorire la memorizzazione del posto corretto.

Nel metodo montessoriano, non vengono usati piatti o bicchieri di plastica, ma in ceramica (o porcellana) e vetro. Questo per permettere al bambino di imparare dal proprio errore. Se un piatto cade e si rompe, la volta successiva starà molto più attento!

 

attività vita pratica montessori

Photo credit: Phalinn Ooi

STENDERE

Se usate uno stendino a torre, lasciate al vostro bimbo il ripiano più basso. In alternativa, potete procurargli uno stendino in miniatura, non giocattolo, ma simile ad uno vero. Preparate anche un cestino con le mollette!

 

MACINARE, GRATTUGIARE, SPREMERE

Se dovete macinare il caffè, grattugiare il pane secco o il formaggio, spremere un’arancia, ecc. fatelo fare a loro! Gli mostrate come mettere uno strofinaccio sotto al macinino o alla grattugia per evitare che le briciole vadano ovunque (o sotto lo spremiagrumi per non schizzare). Preparate anche un contenitore per mettere il caffè macinato, il pane, il formaggio o un bicchiere per la spremuta.

 

SPOLVERARE E SCOPARE

Quando iniziate a spolverare, preparate uno straccetto anche per il vostro bambino. Procuratevi anche una piccola scopina e una paletta per raccogliere lo sporco.

Non fategli spolverare solo i suoi giocattoli, ma lasciatelo sperimentare. Insegnategli dove prendere lo straccio pulito e dove riporre quello sporco. La stessa cosa vale per la scopina e la paletta. Insegnategli dove si butta lo sporco e dove sistemare gli attrezzi.

 

attività vita pratica Montessori

Photo credit: Jessica Lucia

USARE IL COLTELLO

Inizialmente prendere un coltello che non tagli molto e far tagliare a pezzetti le verdure lesse o cotte al vapore, che risulteranno più morbide.
Successivamente far tagliare le verdure per il minestrone piuttosto che la frutta per la macedonia.
Fornire al bambino il coltello, un tagliere, un piatto dove mettere le verdure o la frutta tagliate e uno strofinaccio per pulirsi le mani.

 

Montessori attività di vita pratica

 

IMPASTARE

Che si tratti di pizza o di torta poco importa. I bambini adorano impastare e poi mangiare quello che hanno cucinato. Se i bambini sono piccoli preparate già gli ingredienti pesati e divisi nelle ciotole, in modo che dovranno solo mescolare il tutto. Se sono bambini più grandi potete insegnare loro a pesare e seguire la ricetta!

attività vita pratica montessori

Photo credit: Flowercarole

Leggi anche: la pasta di sale e l’importanza dei giochi di manipolazione

 

TRAVASI

Bastano due contenitori, ad esempio un bicchiere e una brocca (che devono essere di dimensioni ridotte per poter essere facilmente afferrati dai bambini). Fornire anche una spugnetta o uno straccio per pulire eventualmente quello che rovesciano. Si possono travasare l’acqua, la pastina tipo le stelline, i chicchi del caffè, i sassolini, ecc.

 

Alla fine di ogni attività, insegnate anche a ripulire e risistemare gli oggetti utilizzati!

Se lasciate sperimentare i vostri bimbi e seguite i loro interessi, vedrete che ameranno svolgere queste (ed altre) attività di vita pratica. Si sentiranno ripagati degli sforzi fatti vedendo il risultato e acquisteranno sicurezza e autonomia.

Quali attività di vita pratica amano fare i vostri bambini? Se avete qualche altro suggerimento, lasciatelo nei commenti!

 

Leggi: la ruota dei numeri, attività Montessori oppure la ruota dei colori, attività Montessori

2 Risposte a “Montessori: attività di vita pratica da proporre a casa.”

  1. Bel post! Per i travasi e l’impasto diciamo che qui si pratica già da quando il 3enne era piccolo, appena ha potuto, e si diverte anche molto. Per altre cose, come il vestirsi o il tagliare…purtroppo sono io che spesso per fretta non lo lascio fare, ma concordo che sarebbe un esercizio davvero utile. Senza contare l'”aiutami a fare da solo” in cui prima credevo molto ma che ultimamente ho mollato per i ritmi sempre frenetici…ma mi sento motivata a riprendere il discorso, siamo ancora in tempo!

    1. Ciao! Purtroppo anche a me a volte capita di aver fretta e di aiutare i miei tre bimbi, soprattutto la mattina! Ma credimi, se si abituano a svolgere i loro piccoli compiti, impareranno anche a diventare più veloci nell’esecuzione e saranno molto più soddisfatti e contenti! 🙂
      Certo che sei ancora in tempo… non è mai troppo tardi! 😉

Scrivi qui cosa ne pensi!