Attività di ispirazione montessoriana con Magicube

Attività_Montessori_con_Magicube_Geomag

Come vi avevo anticipato sulla pagina Facebook e su Instagram (siete già fan e follower, vero?), abbiamo ricevuto un nuovo gioco da provare: Magicube. Di cosa si tratta? Ve lo spiego in questo post e vi propongo anche delle attività di ispirazione Montessoriana da fare proprio con questo gioco!

 

Magicube di Geomag: costruzioni magnetiche in 3D

Gli animali che abbiamo costruito: una giraffa, un leone (con una criniera enorme!) e ovviamente una tartaruga!

Magicube è un nuovo gioco che rivoluziona il mondo delle costruzioni! È composto da cubi che, grazie al magnetismo, possono essere agganciati in tutte e tre le dimensioni in modo da creare in 3D. Questo nuovo modo di costruire non cattura solo l’attenzione dei bambini, ma anche degli adulti… Io stessa, infatti, li ho voluti provare!

Perché scegliere proprio il gioco Magicube?

  • Ha ricevuto il premio STEM, dall’inglese Science, Technology, Engineering and Mathematics, in italiano scienza, tecnologia, ingegneria e matematica e viene utilizzato per indicare le scelte educative che sviluppano la competitività in campo scientifico e tecnologico.
  • Migliora le capacità visivo e manuali.
  • Favorisce lo sviluppo della creatività.

Questo gioco è indicato per i bambini da un anno e mezzo in poi e si possono scegliere tra diverse tipologie in base all’età. Per i più piccini i cubi magnetici hanno delle forme disegnate sulle facciate che formano delle figure. Nelle confezioni per i più grandi (3+), ci sono delle Magic Clips magnetiche con diversi soggetti da applicare ai cubi per arricchire ulteriormente il gioco.

Magicube: la nostra esperienza

Magicube Geomag unboxing

Abbiamo aperto il pacco una domenica uggiosa, grigia e anche freddina… Si prospettava una giornata noiosa, ma grazie a queste costruzioni ha preso tutta un’altra piega. Infatti, i miei bambini sono stati subito rapiti da questo nuovo gioco. Ci hanno giocato tutta la domenica, ma non solo. Per una settimana hanno guardato solo queste costruzioni, non esistevano altre attività. Inoltre, con mio grande stupore, è stato un gioco che ha messo d’accordo tutti e tre, dal più piccolo di 3 anni al grande di 6!

Hanno costruito animali, un canestro verticale per la palla, una torre altissima (che grazie al magnetismo non crolla!), dei robot, un garage per le macchinine, ecc. Insomma, hanno usato la loro fantasia e creatività a 360 gradi.

Vedendo questo loro interesse, ho pensato di utilizzare questo gioco per delle attività di ispirazione montessoriana.

Attività montessoriane con Magicube

Ho pensato a delle attività che potessero essere sviluppate nel tempo e crescere insieme alle competenze del bambino. Si parte quindi da una attività base che può essere integrata seguendo l’interesse di ognuno.

Queste attività servono per apprendere il magnetismo, i colori e i numeri e favoriscono l’osservazione e la concentrazione dei bambini.

Il magnetismo

Utilizzando Magicube si può introdurre ai bambini il concetto del magnetismo. Abbiamo preso una decina di oggetti e ci siamo divertiti a scoprire dove i cubi si attaccano e dove no. Successivamente, abbiamo iniziato a girare per casa cercando altri materiali ed oggetti e prevedendo se fossero magnetici.

In questo modo ho introdotto il concetto di ferromagnetismo, che già in parte i miei bambini conoscevano. Scoprire delle forze che sono invisibili all’occhio ma che si possono comprendere grazie all’osservazione, è un’esperienza davvero affascinante per i bambini.

I colori

Su un cartoncino (noi abbiamo riutilizzato quello della confezione) disegnare sei quadrati con le dimensioni dei Magicube disposti su due file. Colorare solo i tre quadrati di una delle file con gli stessi colori dei cubi magnetici.

L’attività consiste nel ricreare la sequenza indicata, favorendo così l’osservazione dei bambini. Si parte da tre colori per i bambini più piccoli, ma per rendere il gioco interessante anche per i più grandi, si possono creare sequenze di molti più colori, tanti quanti sono i cubi a disposizione!

Per i bambini più grandi, dai sei anni, si possono utilizzare le sequenze anche per imparare i nomi dei colori in italiano e anche in inglese! Basterà scrivere su dei foglietti le parole da abbinare ai colori. Io li ho scritto usando il colore blu per le consonanti e il rosso per le vocali. A Natale i miei bambini riceveranno l’alfabeto mobile e potranno quindi riscrivere queste parole con le lettere mobili.

I numeri

Creare delle colonne in cui disegnare due quadrati per inserire le tessere con i numeri arabi e i pallini. Aggiungere uno o più quadrati dove disporre i cubi magnetici (uguali al numero da abbinare).

Lo scopo dell’attività è imparare a contare e riconoscere i numeri.

Anche in questo caso si può continuare a giocare con le parole, imparando a scrivere i numeri in italiano e in inglese. Come ho fatto prima, basta creare dei foglietti con le parole in italiano e in inglese.

Le ombre

Con questa attività si favorisce lo spirito di osservazione dei bambini. Basta prendere un cartoncino, disegnare il contorno delle clips magnetiche e colorare le sagome di grigio. Il bambino, osservando le ombre-sagome, deve posizionare ogni clip sulla sagoma corrispondente e scoprire così la figura finale!

L’idea dei miei bambini

Mentre preparavo queste attività, ai miei figli è venuto in mente di utilizzare il foglio magnetico a cui erano attaccate le Magic Clips come stencil! Hanno creato delle forme, ritagliate e incollate in modo da formare dei robot e altre creazioni fantastiche.

Noi ci siamo davvero divertiti molto a giocare con Magicube in tutte le sue varianti! Sicuramente esistono altri modi divertentissimi per giocarci e non vediamo l’ora di usare la nostra creatività per scoprirli!

Voi cosa ne pensate? Vi piace?

Per altre attività montessoriane, guarda tutti i post della categoria Montessori!

 

(Link affiliati per facilitarvi la ricerca. Se acquistate attraverso questi link, a voi non costa niente di più e io ricevo una piccolissima percentuale)

 

Aggiungiti ai miei canali social per rimanere aggiornato e non perdere i contenuti extra!

 Facebook – Instagram – Pinterest – Google plus – Twitter

Scrivi qui cosa ne pensi!